Serbia Occidentale

Il territorio della Serbia occidentale è conosciuto per le sue montagne, in grado di offrire alla vostra famiglia numerose opportunità per il riposo, la ricreazione e il divertimento a ogni periodo dell’anno.

Nei moderni centri sciistici della montagna Zlatibor, ogni anno trovano riposo e divertimento famiglie da tutto il mondo. Il centro sciistico di Tornik, a Zlatibor, è il luogo ideale per lasciarvi andare con i vostri bambini alle attività invernali quali lo sci e la slitta. La funivia che durante l’inverno si utilizza per scendere con gli sci o con lo snowboard, nei mesi estivi si sfrutta per la meravigliosa vista panoramica delle montagne. La Pista di Tjubing è praticabile tutto l’anno e le passeggiate sui sentieri sono adatte e benefiche per tutte le generazioni.
Non lontano dal centro turistico di Zlatibor si trova l’unico museo all’aperto della Serbia, “Staro selo Sirogojno” (“Il vecchio villaggio di Sirogojno”), il quale consiste in 50 edifici dall'architettura unica, portati dai villaggi nei dintorni la cui visita è in grado di raccontare come si viveva qui una volta. Questo è uno dei rari musei in cui è possibile persino trascorrere la notte: vi sono a disposizione sette comodi e autentici rifugi-baite che vi trascineranno nell'atmosfera fiabesca di Zlatibor.

Nel villaggio di Zlakusa, in zona Užice, i vostri bambini possono vedere il processo di come si crea la ceramica, dall'argilla fino al prodotto finale, e potete comprare numerose pentole di terracotta per cucinare il cibo in modo speciale.
Visitate Terzić avlija, il parco etnico a Zlakusa dove nelle due tradizionali abitazioni si preserva l’eredità di questa zona. Nel parco si trova anche il ristorante dove vi potete rinfocillare con dei piatti tradizionali. La vostra ricerca la potete continuare visitando la grotta di Potpećka, che si trova nelle vicinanze.
In questa grotta hanno trovato alcuni artefatti dal periodo del neolitico quali resti di ceramiche, le corna di cervo trattate, alcune armi in pietra… Entrando nella grotta, i vostri piccoli diventeranno piccoli esploratori che studiano gli oggetti della vita dei loro antenati. La grotta Stopića a Zlatibor è completame illuminata e attira l’attenzione dei visitatori con le sue meravigliose sale e alcune vasce: in antichità l’acqua invadeva le vasche cadendo da una all’altra, creando così spettacolari cascate che affascinano i più piccoli e i più grandi della famiglia.
A soli 40 chilometri da Zlatibor si trova Zlatar, una montagna ricca di fiumi, piccoli laghi nascosti  e mistiche grotte. Briježđa è la pista da sci più alta di Zlatar e durante la stagione invernale si organizza lo sci notturno, molto popolare tra i teenager. Per gli ospiti un po’ più piccoli esiste la pista speciale per i bambini dove possono muovere i loro primi passi sulla neve. Zlatar è il luogo ideale per una vacanza estiva: portate i vostri figli sui sentieri, accettate le sfide al parco delle avventure o provate gli sport diversi su uno dei numerosi campi o parchi giochi.
Il fiume Uvac passa tra Zlatar creando i meandri che insieme al verde che lo circonda creano un'immagine pittoresca davvero da cartolina. Sarete lusingati dalla natura intatta della valle dell' Ibar e, se siete fortunati, sulle vostre teste passerà il potente griffone che abita da sempre queste pareti rocciose. Qui si trova anche il più grande sistema di grotte della Serbia di cui vi parleranno di più le vostre guide professioniste.
Sulle alte pareti rocciose che sovrastano la strada magistrale di Ibar (la M22,)  che va da Kraljevo e Ušće, si trova la fortezza di Maglič. Caratterizzata dalla sua base allungata adattata all'impervio terreno sul quale fu costruita, la fortezza deve il suo nome alla nebbia (in serbo Magla) che spesso la circonda. Questo bastione un tempo inespugnabile vi porterà alle atmosfere del 13° secolo, il periodo in cui venne eretta.
I parchi educativi e d'avventura a Zlatar e Zlatibor renderanno la vostra permanenza ulteriormente esaltante, sia a voi cha ai vostri bambini. Il parco delle avventure di Zlatibor contiene sei piste avvanturistiche dalla difficoltà diversa a seconda dell’età e preparazione fisica, mentre al parco adrenalinico di Zlatar possono entrare solo i ragazzi dai 15 anni in sù, che attraverso le sfide proposte dai percorsi potranno testare la loro resistenza e la loro forza. Zlatibor ospita il parco Dino avventura, il quale offre ai visitatori una vasta gama di attività educative e culturali molto divertenti!
Una delle montagne più visitate in Serbia, Tara, rappresenta un vero paradiso per i ciclisti! Intracciata da chilometri di piste asfaltate, in macadam o terriccio, è possibile percorrerle in ogni stagione. Per una botta di adrenalina potrete conquistare le pareti rocciose di Tara attraverso un'uscita con una guida alpina esperta. Se invece volete esplorare il territorio con un ritmo un po’ più leggero, partite lungo uno dei 30 sentieri alpini, tra i quali alcuni sentieri educativi.

Ci sono sette piste da sci sparse per la montagna e sono adattate agli sciatori di diverse generazioni e preparazione. Se in vostri figli non hanno ancora imparato a sciare potrete iscriverli alla scuola di sci dove praticheranno questa disciplina sotto l’osservazione di un professionista.
Questa montagna è anche un parco Nazionale dove abitano più di migliaia delle specie florali diverse, 130 specie degli uccelli e tanti altri animali. Nel centro turistico di Mitrovac potete vedere un'esposizione molto interessante con degli materiali derivanti dai campi della biologia, geologia, archeologia e etnografia. L’attrazione naturalistica molto particolate è Pančićeva omorika, la specie endemica di pini che cresce esclusivamente su questa montagna.
La vera avventura la vivrete sull’imprevedibile fiume Drina. Vi suggeriamo di provare le numerose attività che offre questo fiume come kayak, rafting e stand up paddling. Nel terzo canyon più profondo d’Europa troverete sicuramente opportunità di divertimento e potrete liberamente sprigionare adrenalina!
Nel villaggio di Gornja Koviljača, proprio sulle rive della Drina, potete rilassarvi nel centro Sunčana reka all'interno del quale si trova il maneggio, la spiaggia e diversi campi da sport. Sulle coste della Drina si trova l'etno villaggio Vrhopolje. Nel villaggio vicino Drlače vi aspetteranno gli autentici Vajat – le piccole case di legno arredate nello stile tradizionale – dove vi riposerete come mai prima.
Non perdete l’occasione di portare la vostra famiglia nel viaggio romantico tra i paesaggi della Serbia occidentale. Il treno-museo ristrutturato, chiamato “Nostalgija”, inizia il suo percorso dalla fermata di Šargan Vitasi, proseguendo sulla famosa Šarganska osmica (Šargan otto), la ferrovia di pista stretta a forma di 8, fino al parc della natura di Mokra gora, attraversando bellissimi paesaggi montani, dove si passa anche tra 22 tunnel, si attraversano 5 ponti, mentre il treno sale a 300 metri di altitudine.
E quando arriverete a Mokra gora, vi aspetterà una vista magica – la città magica Drvengrad (città di legno), che sembra fatto a misura di bambini e della loro immaginazione infinita. Drvengrad è un etno-villaggio ideato dal famoso regista Emir Kusturica. Il villaggio è riempito con delle strade lastricate e casette di legno che lasciano l’impressione di essere appena usciti da una fiaba tradizionale, e vi sentirete così durante la vostra permanenza.

Essere informati

Accedi

Bolettino dell'Ente Nazionale del Turismo della Serbia